martedì 23 agosto 2016

Il cavallo e il drago

La vecchia chiesa in legno di Karuna è l'edificio più antico che si trova nell'isola museo di Seurasaari.
Risalente al 1685 l'edificio è stato trasferito a Seurasaari nel 1912, ad un paio d'anni dalla costruzione della nuova chiesa di Karuna.
La chiesa è ancora usata nei mesi estivi per le celebrazioni di messe, matrimoni e concerti.
Tra le piccole curiosità della chiesa ci sono dei candelieri di legno disposti lungo due lati dell'edificio e anche una scultura in legno forse legata alla leggenda di San Giorgio e il drago.
O forse no. Il drago non sembra avere un'espressione sofferente.








venerdì 19 agosto 2016

Pittura rupestre moderna

Kaivopuisto (Helsinki): pittura rupestre moderna.
In Finlandia ci sono diversi siti in cui sono stati ritrovati degli esempi di pitture rupestri preistoriche.
Nell'elenco Suomen kalliomaalauksia molti di questi siti sono raggruppati geograficamente.
Un altro elenco si trova sulla pagina Luettelo suomalaisista kalliomaalauksista.


sabato 13 agosto 2016

Processo evolutivo

Evoluutio (evoluzione) è il titolo di un'opera commssionata all'artista Tuula Närhinen. L'installazione si trova nella stazione di Leinelä (Vantaa), una delle stazioni dell'anello ferroviario che collega l'aeroporto di Helsinki-Vantaa al centro di Helsinki.
Maggiori dettagli sull'opera si trovano sul sito ufficiale dell'artista.

















domenica 7 agosto 2016

Canti scritti sull'aqua


L'immagine è stata ottenuta da una composizione di due mie foto scattate a Helsinki.
Quella del cigno a Töölönlähti l'altra in centro sulla facciata di una cabina elettrica.
Non ho notato il nome l'autore delle onde blu. I versi sono tratti dalla poesia ”Siivet:Ikaros” di Pentti Saarikoski.


mercoledì 27 luglio 2016

Il murale del sottopasso

Negli ultimi anni nella zona di Myyrmäki (Vantaa) sono stati realizzati diversi colorati murali negli anonimi sottopassi ciclopedonali. 
Il cemento è stato coperto da disegni e composizioni di colori e stili diversi. Una buona parte rientra nel progetto artistico Myyr York Street Art. 

L'ultimo in ordine di tempo si inaugurerà ufficialmente domani pomeriggio. Autrice dell'opera è l'artista Viva Granlund.
Ecco delle foto in anteprima di alcuni parti del colorato murale.








lunedì 25 luglio 2016

Mur(I)rosi

Della serie piccole pareidolìe urbane estive, ecco che un fazzoletto di muro scrostato nel centro di Helsinki, mi ha fatto pensare al gioco di parole 'muri rosi' / 'muri irosi'.

In finlandese non ho trovato nome migliore di 'vihaiset seinät'.




domenica 24 luglio 2016

Itinerari verdi di Helsinki


La cittá di Helsinki ha pubblicato all'inizio dell'anno 'Helsingin luontoon!', una serie di sei pieghevoli (in finlandese) per pubblicizzare alcune aree verdi della città.
In ogni pieghevole si trova una mappa del luogo con l'indicazione di sentieri e servizi in aggiunta a informazioni sulle peculiarità dell'area.
I pieghevoli riguardano le seguenti zone:
L'edizione in formato cartaceo di può trovare nell'Ufficio Turistico della Ciità di Helsinki oppure nella sede della Galleria Virka. L'edizione digitale è invece disponibile sul sito ufficiale.
Per informazioni sui parchi di Helsinki, consiglierei di dare un'occhiata al sito Green Hearts, Park Walks in Helsinki (in inglese, finlandese e svedese).


venerdì 15 luglio 2016

La partita a calciobalilla

Nella mia memoria il calciobalilla è associato indissolubilmente ai pomeriggi estivi.
Alle chiassose partite intorno al biliardino che cominciavano verso la fine della controra e terminavano, in caso di pioggia, poco prima di cena.
La palla guizzava senza sosta tra la selva di gambe degli omini rossi e azzurri fino a quando non scompariva nella fossa sorvegliata dai portieri tra espressioni di giubilo e stizza.
Dalle mie parti era per tutti il biliardino. Si organizzano tornei oppure sfide secche due contro due in cui non mancavano vivaci discussioni sui colpi e ganci al limite della regolarità. Non era raro che i più forti sfidavano la coppia di avversari in uno contro due sulla distanza di cinque partite.

A Helsinki mi è capitato di giocare a biliardino nei pub ma non mi sarei aspettato di trovarlo anche in luogo (almeno per me) insolito per questo tipo di gioco. Rientra infatti tra i tanti servizi offerti dalla biblioteca di Sello a Espoo. Non so se siano disponibili anche in altre biblioteche.

In finlandese il calciobalilla si chiama ufficialmente pöytäjalkapallo (calcio tavolo) ma è conosciuto anche con i nomi di pöytäfutis e kikkeri (con la 'r' e non 'l', meglio non confondersi).




domenica 10 luglio 2016

Come bacche vermiglie

Durante una breve passeggiata mi è capitato di notare sulle alcune foglie di pioppi tremuli* delle piccole sfere di un rosso vermiglio.



Ho provato a cercare informazioni in rete ma i dubbi sono rimasti.

Presento una lista di opzioni tra il serio e il faceto.

a) bacche di pioppo
b) uova di cecidomie
c) funghi parassiti
d) perline dei troll
c) semi di soffione vermiglio

La lista può essere estesa con altre proposte più o meno verosimili.

*Metsähaapa o haapa

sabato 9 luglio 2016

La stagione più breve

C'è una stagione dell'anno che in finlandese è la più breve della quattro in termini di numero di lettere che ne compongono il nome e in quelli di durata.

In finlandese si chiama 'kesä' o 'suvi'. Secondo i dizionari in italiano si traduce con estate. Non è un caso che entrambe le parole siano di sole quattro a lettere (a differenza delle altre stagioni che di lettere ne hanno cinque).

Chi vive in Finlandia sa bene quanto l'estate sia tanto attesa quanto fugace, effimera di una fragilità onirica e toccante al tempo stesso . Alcuni stranieri che vi abitano da anni hanno ancora seri dubbi che si possa considerare realmente estate, quei radi giorni in cui il sole svogliatamente risplende e riscalda queste lande boreali.

Una catena di supermercati tedesca ha basato la sua campagna promozionale estiva sull'idea di vivere al massimo la fuggevole estate finlandese. Con quel tanto che basta di ironia.
Cosa ne pensate degli slogan promozionali?